L’importanza di comunicare il brand di una cantina italiana per il mercato internazionale.

Perché all’estero si preferisce il vino italiano rispetto al vino di altri paesi?

Perché il vino italiano esprime al meglio il legame tra uomo e territorio.

Infatti, il consumatore straniero preferisce aziende vinicole che sappiano comunicare bene la brand authenticity della cantina, che raccontino una storia ed esprimano l’identità del proprio territorio.

Come è emerso dall’Italian Taste Summit, promosso a Padenghe sul Garda, da Miro & Co. Wine Global, sono stati effettuati test sui consumatori, mostrando loro bottiglie di aziende che avevano saputo raccontare bene la propria brand authenticity; questi erano disposti a pagare la bottiglia anche a un prezzo maggiore del valore di mercato.

Le cantine che vogliono affermarsi anche all’estero, devono quindi puntare sullo storytelling, esprimere passione, rimanere fedeli alla tradizione e al tempo stesso sapersi innovare, metterci la faccia, conoscere gli altri paesi portando avanti il made in Italy. Per farlo in maniera strategica, bisogna quindi affidarsi a dei professionisti in comunicazione e darsi degli obiettivi a medio e lungo termine.

Fonte: winenews.it

Tag: , , , , , , , , ,

Ti potrebbero interessare

Menu